Biella

FOIBE

COMUNICATO STAMPA     di  RIFONDAZIONE COMUNISTA  BIELLESE

 

IL GIORNO DEL RICORDO CHE NON  RICORDA

Dove:

BUONE FESTE

CIAO MARIA

Anche la Compagna Maria Sega ci ha lasciato, raggiungendo il suo amato Olivio .Lei ,operaia tessile,poi Sindacalista CGIL una vita nella sua categoria di provenienza e nell'ufficio vertenze.

Dove:

COMUNICATO STAMPA

 PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA

Federazione di Biella – Via Bertodano n. 7 – 13900 Biella

APRIRE LUOGHI ABITABILI E NON SOLO CHIUDERE LUOGHI DISMESSI

Dove:

associazioni biellesi contro il daspo

Il Daspo urbano, cioè la possibilità di allontanare da una determinata area urbana le persone non desiderate, è una legge che può ledere il rispetto dei diritti umani e mette in discussione le libertà personali sancite oltre che dall'art. 2, dagli articoli 13, 16 e 17 della Costituzione.

Dove:

assemblea VENERDI 13 OTTOBRE per costruire

A Biella incontro pubblico promosso da sostenitori dell’Appello di Anna Falcone e Tomaso Montanari per un’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza. L’assemblea si terrà Venerdì 13 Ottobre alle ore 21:00 presso la Sala Poma della sede provinciale di ARCI (Strada della Fornace 8 – Biella ) ed è aperta a tutte/i i cittadini interessati a questa proposta. Con noi al tavolo due rappresentanti del coordinamento “Alleanza Popolare” di Torino: Matteo Roselli e Stefano Alberione.

Dove:

I SOLDI CI SONO

COMUNICATO STAMPA

Campagna “I SOLDI CI SONO” E “BICICLETTE RIVOLUZIONARIE”

Rifondazione Comunista Biellese lancia due campagne: “I soldi ci sono” e “Biciclette

Rivoluzionarie”.

Con la campagna nazionale “I soldi ci sono” sosteniamo la necessità di rovesciare l'idea che per

uscire dalla crisi i più impoveriti debbano fare altri sacrifici,mentre grandi ricchezze si concentrano

in poche,irresponsabili mani.

Il governo taglia posti di lavoro,pensioni,sanità ed assistenza ed obbedisce ai folli dettami della

Dove:

Difendiamo il diritto di manifestare dei cittadini richiedenti asilo

COMUNICATO STAMPA

I cittadini richiedenti asilo ospiti delle strutture dell'Associaziona La Nuvola con la loro dimostrazione hanno sostenuto giuste rivendicazioni e sollevato questioni cruciali sull'accoglienza sul territorio.

A loro va la nostra solidarietà per il coraggio,la determinazione e la dignità dimostrati. Hanno fatto ciò che nella tradizione del movimento operaio Biellese si è sempre fatto,anche alzando la voce,anche presidiando fabbriche: reclamare i propri diritti.

Dove:

Pagine

Abbonamento a RSS - Biella