blog di valter clemente

I GIARDINI DI COSSATO

È intenzione del sindaco di Cossato dedicare i giardini pubblici al conte Carlo Fecia,  eroe di guerra, considerato un illustre concittadino e valoroso marinaio della seconda guerra mondiale.

LA MOSCAROLA

Il segretario di Biella della Lega Nord continua a scrivere sui giornali contro il PD utilizzando però il plurale, attaccando indiscriminatamente tutta la sinistra, lo fa sulla sanità e lo fa sulla guerra.

A PIEDI TUTTI A PIEDI

CONTINUA LA LOTTA ALL'INQUINAMENTO DEL GOVERNO BERLUSCONI E DELLA GIUNTA COTA. DOPO I TRENI NEL CAOS PIU' TOTALE ANCHE GLI AUTOBUS ANDRANNO IN PENSIONE.

VISTO IL CARO BENZINA E ASSICURAZIONI E MANUTENZIONI E STRADE ROTTE, SI PROSPETTA PER MOLTI CITTADINI IL RITORNO ALL'USO DELLE PROPRIE GAMBE, CARO SCARPE PERMETTENDO.

 

DEMOCRAZIA ASSASSINA

IN BARBA ALL' ARTICOLO 11 DELLA COSTITUZIONE STIAMO PARTECIPANDO A TUTTE LE GUERRE DEL GLOBO, IN BARBA ALLA CONTRARIETA' ALLA PENA DI MORTE PARTECIPIANO RADIOSI AGLI OMICIDI DEMOCRATICI DI DONNE E BAMBINI E AI FIGLI DI...

ESULTIAMO AGLI OMICIDI DI SEPPUR EFFERATI TERRORISTI SENZA PROCESSI E SENZA POSSIBILITA' DI CHIARIFICAZIONE SU COSA E COME SONO AVVENUTI CERTI FATTI. CANCELLATI, CANCELLATE EVENTUALI VERITA' CHE AVREBBERO MAGARI CHIARITO CERTE CONTRADDIZIONI.

A TALE PROPOSITO CONDIVIDO L'ARTICOLO DI INVIATOSPECIALE.COM ROBERTO BARBERA:

Dove:

TRENI LOCALI NEL CAOS

LE LINEE BIELLA TORINO E BIELLA NOVARA SONO DA MESI NEL CAOS PIù TOTALE. RITARDI, TRENI SOPPRESSI.

STAMANE DALLA STAZIONE DI COSSATO UN RITARDO DI 50 MINUTI PER NOVARA SENZA CHE NESSUNO ABBIA AVVISATO I PENDOLARI E PASSEGGERI.

QUESTA GIUNTA REGIONALE E PROVINCIALE SI SCIACQUA LA BOCCA CON NOTIZIE DI DIRETTI VERSO MILANO E NULLA FA PER GARANTIRE I COLLEGAMENTI PER NOVARA E TORINO.

LEGA NORD E POPOLO DELLE LIBERTA' PER LE FERROVIE DI FARE E DISFARE COME MEGLIO CREDONO.

Dove:

ANCHE NAPOLITANO CONTRO LA COSTITUZIONE

DOPO LA DECISIONE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO BERLUSCONI, DI AUTORIZZARE L'ESERCITO A BOMBARDARE LA LIBIA, OGGI ANCHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO CONDIVIDE LA SCELTA RITENENDOLA NECESSARIA.

COLUI CHE DOVREBBE ESSERE IL GARANTE DELLA COSTITUZIONE CONTRIBUISCE A SVILIRLA, A TRADIRLA E PER FARLO SCEGLIE LA DATA DEL 25 APRILE, INFATTI GIA' IERI AVEVA INVITATO IL PARLAMENTO A LEGIFERARE SU ALCUNI ARTICOLI DELLA STESSA.

LE PAROLE DI OGGI ANNULLANO DI FATTO L'ARTICOLO 11 E INSERISCONO L'ITALIA TRA I PAESI CHE AVVALLANO LA PENA DI MORTE.

Dove:

QUESTA EUROPA FA SCHIFO

Pagine

Abbonamento a Feed RSS - blog di valter clemente