Oggi come ieri

Sono senza parole. Oggi come ieri ci troviamo a dover dividere il suolo italiano con una banda di fascisti che ha nella violenza la la sua unica capacita' espressiva.

La cosa che mi e' piaciuta di piu', quando ho iniziato a frenquentare Torino - e' il senso di sicurezza che Torino mi dava.

Non sto parlando della sicurezza di non avere il portafoglio o il cellulare rubato. Quelli sono incidenti che mi sono capitati piu' volte a Torino.

Dove:

Carabina 30-30

La sinistra si smarca sul caso-asili nido

La sinistra comincia a smarcarsi dal Pd, in Consiglio comunale. Ieri Barbara Frediani, di Rifondazione, ha votato contro la delibera sugli asili nido, che chiuderà quello del Centro e affiderà quello di Pavignano a una cooperativa. Toni Filoni, del Pdci, non ha voluto partecipare al voto, così come Andrea Stroscio di Sinistra democratica.

Dove:

Lettera aperta alle sinistre biellesi

Dpef, tesoretto, scalone, tutti nomi un po' orribili che però parlano la stessa lingua, o meglio che potrebbero permettere di parlarla: quella del risarcimento sociale.

Default:

Ex-Rivetti: ripartiamo cambiando il progetto

Default:

Dove:

16 giugno: Hanefi è libero!

Riportiamo il primo comunicato di Emergency che annucia l'imminente liberazione di Hanefy, medico di Emergency e cooperante afgano che ha contribuito alla liberazione del giornalista italiano Mastrogiacomo. Ogni tanto una buona notizia....

 

il biellese: una provincia intollerante e violenta?

Ancora violenza, ancora contro una donna, ancora per motivi di razzismo.

Genere, etnia, diversità. Sono le categorie con le quali il maschio bianco, eterosessuale nasconde le proprie "debolezze" e le riversa contro chi fisicamente è più indifesa/o. La nostra società dovrebbe reagire, con determinazione per dire basta. Prima che le barbarie abbiano il sopravvento.

su Lessona

Pagine

Abbonamento a RIFONDAZIONE BIELLA RSS