Lettera aperta alle sinistre biellesi

Dpef, tesoretto, scalone, tutti nomi un po' orribili che però parlano la stessa lingua, o meglio che potrebbero permettere di parlarla: quella del risarcimento sociale.

Default:

Ex-Rivetti: ripartiamo cambiando il progetto

Default:

Dove:

16 giugno: Hanefi è libero!

Riportiamo il primo comunicato di Emergency che annucia l'imminente liberazione di Hanefy, medico di Emergency e cooperante afgano che ha contribuito alla liberazione del giornalista italiano Mastrogiacomo. Ogni tanto una buona notizia....

 

il biellese: una provincia intollerante e violenta?

Ancora violenza, ancora contro una donna, ancora per motivi di razzismo.

Genere, etnia, diversità. Sono le categorie con le quali il maschio bianco, eterosessuale nasconde le proprie "debolezze" e le riversa contro chi fisicamente è più indifesa/o. La nostra società dovrebbe reagire, con determinazione per dire basta. Prima che le barbarie abbiano il sopravvento.

su Lessona

Provincia unica tra Biella e Ivrea...parliamone!

È veramente ottima la proposta del Presidente Scaramal di dare vita alla Provincia Biella-Ivrea, o Ivrea-Biella che dir si voglia.

Il loro inferno. Il nostro paradiso!

Dove:

 

Eccoci qui!

2 giugno no war a Torino.

Dove:

GIOVANI COMUNISTE/I CONTRO LE POLITICHE DI GUERRA
INAUGURIAMO LE CASERME DI PACE!

Una ministra "stupefacente"!!

Quella della Ministra Turco è la peggiore proposta sociale mai sentita dai tempi del fascismo: fare entrare le forze dell’ordine nelle scuole per esercitare il controllo sull’uso delle droghe. Nemmeno il centro-destra ha osato tanto!

Pagine

Abbonamento a RIFONDAZIONE BIELLA RSS